UA-72767483-1

Sarkozy: ho fatto un affare sposando Carla

Filed under Intrattenimento, Notizie

Molto sconcerto hanno causato in Francia le rivelazioni che il consulente della comunicazione di Nicolas Sarkozy ha registrato all’insaputa all’ex Presidente francese.

Protagonista di questo scandalo senza precedenti, è Patrick Buisson, consigliere di Sarkozy, ex giornalista e storico dell’estrema destra.

I dialoghi, rivelati dal giornale satirico ‘Le Canard Enchaine’ e dal sito web ‘Atlantico’, mercoledì, si riferiscono a una riunione che aveva avuto luogo nel palazzo presidenziale ‘La Lanterne’ di Versailles, in vista della riforma del governo, il 26 febbraio 2011.

I documenti diffusi riguarderebbero delle registrazioni che Buisson faceva per preparare gli incontri successivi.

Non è chiaro come le registrazioni siano arrivate ai media, dato che la gran parte di esse sono state distrutte e quelle rese pubbliche pare che siano state rubate.

Buisson è considerato da molti funzionari della destra moderata il responsabile della sconfitta di Sarkozy nelle elezioni presidenziali del 2012, perché istigava verso la linea di estrema destra, seguita dall’ex presidente durante la sua campagna elettorale.

Il contenuto delle conversazioni, è stato pubblicato 18 giorni prima delle elezioni comunali e può danneggiare la destra francese, ma anche indebolire Sarkozy, che non fa mistero di voler tornare, in un ruolo di primo piano, sulla scena politica.

In una delle registrazioni pubblicate Sarkozy afferma: “In politica a un certo livello uno ha tutto pagato. Se è ministro, ha uno stipendio, come presidente ho una residenza ufficiale e una casa in affitto. Nel mio caso, ho fatto un buon affare sposandomi con Carla. Nella nostra famiglia è lei che paga le bollette”.

Carla Bruni risponde: “Certo, è chiaro che sono io quella che paga” e, dopo la risate dei presenti, l’ex modella aggiunge: “Io pensavo di sposarmi con un tipo con un buon stipendio. Prima avevo contratti di ogni tipo e guadagnavo molti soldi. Ora non posso firmare nuovi contratti. Julia Roberts ha 44 anni, Sharon Stone 52, Julianne Moore 53, e guadagnano ancora molto bene con la pubblicità. Cose che io non posso permettermi dopo aver sposato un presidente della Repubblica”.

You must be logged in to post a comment Login