UA-72767483-1

Dopo multa Antitrust, Roche e Novartis faranno ricorso

Filed under Lifestyle, Salute

Le autorità Antitrust, in Italia, hanno comminare un’ammenda di 182,5 milioni di euro alle case farmaceutiche Novartis e Roche che si sarebbero accordate illecitamente per ostacolare la diffusione dell’uso di un farmaco molto economico, che si chiama Avastin ed è utilizzato per il trattamento di una malattia oculare grave.

Le due aziende avrebbero fatto un accordo per impedire la distribuzione del farmaco e favorire il Lucentis, un farmaco più costoso prodotto da Novartis.

L’Avastin è utilizzato per il trattamento della degenerazione maculare senile.

Le autorità antitrust, sostenendo che Avastin e Lucentis erano stati differenziati artificiosamente, anche se sono simili e producono gli stessi effetti, hanno fatto alla Novartis una multa di 92 milioni di euro e a Roche un’altra multa di 90,5 milioni di euro.

Novartis e Roche hanno fortemente negato le affermazioni delle autorità Antitrust e hanno detto che faranno ricorso al Tar.

Sul caso, la procura di Roma ha aperto un fascicolo.

Le autorità italiane hanno detto che l’accordo è costato al Servizio Sanitario Nazionale circa 45 milioni di euro nel 2012, mentre la cifra maggiormente spesa potrebbe superare i 600 milioni di euro all’anno, in futuro.

You must be logged in to post a comment Login