Milano dedica una mostra multimediale a Van Gogh

Filed under Cultura e Società

Oltre 3000 immagini proiettate in altissima definizione danno vita a Milano, presso la Fabbrica del Vapore, alla mostra multimediale Van Gogh Alive.

In un open space attrezzato con un innovativo sistema chiamato Sensory 4, 40 proiettori stagliano su schermi giganti e superfici le opere dell’artista olandese, ripercorrendo secondo un ordine concettuale, i periodi fondamentali del percorso artistico e umano di Van Gogh.

Così gli autoritratti, i paesaggi, le nature morte di fiori, i campi di grano e i girasoli vengono proiettati in modo dinamico, in un gioco di forme e di luci che prendono vita ed avvolgono lo spettatore.

Le immagini ad alta definizione ed ingrandite, consentono di mettere a fuoco i dettagli delle opere e la straordinaria tecnica pittorica del maestro olandese. Il tutto è accompagnato dalla musica del periodo, non un accessorio ma grande protagonista della mostra, che aiuta a contestualizzare e ad illustrare le opere e trascina il visitatore nel turbinio di sentimenti che le anima.

Van Gogh Alive, prodotta dal comune di Milano, Grande Exhibitions e realizzata da Perlage Grandi Eventi, rappresenta non solo una novità in Italia ma anche un’ opportunità di avvicinarsi all’arte per i più piccoli e non solo, attraverso l’uso dei suoni, delle immagini e dei colori, che inaugurano un nuovo modo di concepire lo spazio dedicato all’arte.

Albani Tatiana

Alcune foto:

Potrebbe interessarti anche:

You must be logged in to post a comment Login