Gli elefanti si consolano tra loro, quando sono in difficoltà

Filed under Scienza

Gli elefanti asiatici consolano gli altri elefanti che si trovano in difficoltà, con gesti fisici e vocalizzi, secondo uno studio fatto nella Emory University di Atlanta, pubblicato su ‘PeerJ’.

Che gli animali consolino altri esemplari della specie è raro nel regno animale.

Lo fanno le grandi scimmie, i cani e alcuni corvidi.

Questo studio ha dimostrato che gli elefanti consolano gli altri animali quando li vedono in difficoltà, li raggiungono, li calmano, non diversamente dagli scimpanzé o dagli esseri umani che abbracciano qualcuno, quando è sconvolto.

Il nuovo studio si è concentrato su un gruppo di 26 elefanti asiatici in cattività, che vivono su circa 30 ettari di terra nel nord della Thailandia.

Per quasi un anno, i ricercatori hanno osservato gli animali.

Hanno visto che gli elefanti consolano un loro membro in difficoltà attraverso il diretto contatto fisico, ad esempio, dopo un evento stressante.

Un elefante consola un altro animale, andandogli di fianco e usando la proboscide per toccare delicatamente il suo muso, o mette il suo tronco nella bocca dell’altro animale.

Il gesto di mettere il dorso di fronte alla bocca di un altro animale rende l’animale molto vulnerabile, perché potrebbe essere morso.

In caso di un animale angosciato gli altri elefanti talora emettono dei vocalizzi.

Inoltre, i ricercatori hanno scoperto che gli elefanti spesso rispondono ai segnali di soccorso inviati dagli altri esemplari della stessa specie.

Potrebbe interessarti anche:

You must be logged in to post a comment Login