Un alto livello di zinco influenza lo sviluppo dell’artrosi

Filed under Lifestyle, Salute

Secondo un nuovo studio pubblicato sulla rivista “Cell”, lo sviluppo dell’artrosi è associato a un aumento dei livelli di zinco nelle cellule della cartilagine.

I ricercatori, studiando la cartilagine nei pazienti con osteoartrite (patologia detta anche artrosi o osteoartrosi) e provocando la malattia su degli animali, hanno scoperto che alti livelli di una proteina chiamata ZIP8, che si trova nella membrana plasmatica delle cellule e nei tessuti cartilaginei coinvolti nel trasporto dello zinco, sono in grado di provocare delle reazioni che portano alla distruzione del tessuto cartilagineo.

La proteina ZIP8, coinvolta nel trasporto di zinco dall’ambiente esterno all’interno delle cellule della cartilagine, attiva un’altra proteina, preposta alla regolamentazione del metallo, chiamata metal-regulatory transcription factor-1 (MTF1).

I ricercatori hanno scoperto che ZIP8 e MTF1 svolgono un ruolo chiave nella distruzione della matrice extracellulare della cartilagine, associata allo sviluppo dell’osteoartrite.

Gli scienziati del Gwangju Institute of Science and Technology della Corea del Sud, che hanno fatto lo studio su delle persone e su dei topi, dicono che l’inibizione della funzione del fattore ZIP8 MTF1 sulla cartilagine può diventare un nuovo approccio terapeutico per sopprimere lo sviluppo o la progressione dell’osteoartrite.

L’osteoartrite, malattia che distrugge il tessuto della cartilagine articolare è una delle principali cause di disabilità.

Potrebbe interessarti anche:

Print Friendly

You must be logged in to post a comment Login