Morto in Austria l’attore Maximilian Schell

Filed under Intrattenimento

L’attore Maximilian Schell, uno dei pochi europei riusciti a Hollywood, è morto sabato in Austria, paese dove viveva, all’età di 83 anni.

Oscar 1961, come miglior attore, l’uomo è morto per una polmonite in una clinica di Innsbruck.

Artista versatile, di cinema e teatro, Maximilian Schell era il fratello di Maria Schell (1926-2005) e il figlio dello scrittore svizzero Ferdinand Schell e dell’attrice austriaca Margarethe von Noe Nordberg.

Aveva avuto l’Oscar per il film “Vincitori e vinti” di Stanley Kramer, sul processo di Norimberga.

Aveva recitato in un centinaio di film e come regista aveva diretto quattro film.

Era anche musicista e negli ultimi anni era tornato a recitare anche in teatro.

You must be logged in to post a comment Login