Il grasso marrone è responsabile dell’aumento di peso dopo i 45 anni

Filed under Lifestyle, Salute

L’aumento di peso progressivo dopo i 45 anni è causato da un tipo di grasso che diventa meno attivo quando si invecchia, secondo un nuovo studio.

Questo è il grasso marrone, che ha come sua funzione principale la produzione di calore, attraverso la stimolazione del metabolismo.

Gli scienziati sapevano da decenni che i bambini hanno il grasso marrone che aiuta a mantenere la temperatura del corpo dopo la nascita, ma fino a poco tempo fa si credeva che questo tipo di grasso scomparisse dopo l’infanzia, perché non più necessario.

Alcuni anni fa, tuttavia, si è scoperto che il corpo umano ha piccole quantità di grasso marrone anche nell’età adulta e che le donne hanno più grasso marrone rispetto agli uomini.

Nel nuovo studio, gli scienziati giapponesi hanno scoperto che, con l’età, diminuisce la capacità termogenica del grasso marrone, che brucia meno grasso bianco, quello che si accumula sotto la pelle dell’addome e delle cosce quando si consumano calorie inutili.

“Dopo una certa età si deve sempre più prestare attenzione alla dieta e all’attività fisica non per ingrassare”, ha affermato il professore emerito di medicina all’Università di New York, Gerald Weissmann, direttore di “The FASEB Journal”, la rivista in cui il nuovo studio è stato pubblicato.

“Ora sappiamo che questo accade perché il grasso marrone smette di funzionare con l’età, con la conseguenza che si deve mangiare in modo più sano ed essere più attivi, se non si desidera aumentare di peso nella mezza età e nella vecchiaia”, ha aggiunto.

Gli scienziati dell’Università di Shizuoka, che hanno condotto il nuovo studio, coordinato da Junko Sugatani, hanno anche scoperto un “interruttore” metabolico che può ri-energizzare il grasso marrone.

Lo “switch” è il gene Pafr (platelet-activating factor receptor), un fattore che attiva i recettori delle piastrine.

Questa scoperta potrebbe spianare la strada nel reperimento di nuove cure per l’obesità.

Nel frattempo, gli esperti dicono che per, mantenere un peso corporeo stabile, uno dovrebbe mangiare ogni giorno 200 calorie in che meno di quando era più giovane e fare maggiore attività fisica, come camminare a passo veloce per 30-45 minuti in più ogni settimana.

Potrebbe interessarti anche:

You must be logged in to post a comment Login