La resistenza dei batteri agli antibiotici rappresenta una grave minaccia per l’umanità

Filed under Lifestyle

La resistenza dei batteri agli antibiotici rappresenta una grave minaccia per l’umanità. E’ una “bomba a orologeria”, come il terrorismo e il cambiamento climatico, perché una qualsiasi infezione, in un futuro non lontano, potrà uccidere le persone, aumentando velocemente il tasso di mortalità.

superbatteriE’ quello che sostiene la chief medical officer del Regno Unito (consulente governativa per la sanità pubblica), Dame Sally Davies.

Anche i pazienti a basso rischio operatorio fra un po’ potrebbero morire sempre più frequentemente a causa di infezioni che non potranno più essere curate.

Secondo la professoressa Sally Davies, se non si svilupperanno in fretta nuovi farmaci si rischia la catastrofe, dato che le infezioni batteriche si trasformano sempre più in ‘superbatteri’ resistenti ai farmaci attualmente disponibili.

C’è un numero crescente di infezioni per le quali non ci sono praticamente opzioni terapeutiche e abbiamo disperatamente bisogno di nuove scoperte, di ricerca e sviluppo, ha detto la Davies.

Se non si troveranno soluzioni, ad esempio scoprendo nuovi antibiotici, torneremo a un sistema sanitario non dissimile a quello dell’inizio del XIX secolo.

Operazioni di routine come l’operazione all’anca, potrebbero diventare fatali, tra soli 20 anni, se perdiamo la capacità di combattere le infezioni.

Potrebbe interessarti anche:

You must be logged in to post a comment Login