UA-72767483-1

Celebrata in tutto il mondo la Giornata Mondiale del diabete

Filed under Lifestyle, Salute

Il 14 di novembre, in tutto il mondo, è stata celebrata la Giornata Mondiale del diabete, per sensibilizzare su una malattia che approssimativamente riguarda 382 milioni di persone in tutto il pianeta.

Se non si correrà ai ripari, gli esperti stimano che una persona in ogni 10 si ammalerà di diabete nel 2030 e che nel 2035 il numero dei diabetici salirà a 592 milioni.

Promossa fin dal 1991 dalla International Diabetes Federation (IDF) e dalla World Health Organization (OMS), la Giornata Mondiale del Diabete mira a estendere la coscienza globale sui rischi di una malattia, che provoca l’aumento dei livelli del glucosio (iperglicemia) e si manifesta con aumento del volume di urinario, sete, fame, perdita di peso involontaria, affaticamento, debolezza…

E’ una patologia da non sottovalutare, dato che i diabetici hanno fra le due e le quattro probabilità in più degli altri di avere un attacco cardiaco o un ictus.

Il diabete, inoltre, può portare a parecchie altre complicazioni, come insufficienza renale, cecità, neuropatia, piede diabetico…

Potrebbe interessarti anche:

You must be logged in to post a comment Login