UA-72767483-1

L’esercizio fisico in gravidanza migliora lo sviluppo cerebrale del bambino

Filed under Salute

Le donne incinte, che fanno regolare esercizio fisico durante la gravidanza, migliorano lo sviluppo cerebrale del bambino, secondo una ricerca condotta in Canada, nell’Università di Montreal (UdeM) e nel Centro ospedaliero universitario Sainte-Justine (CHU).

donna.incinta.esercizio.fisicoTre sedute settimanali di esercizio fisico moderato per un periodo di 20 minuti è efficace per migliorare lo sviluppo del cervello fetale, ha spiegato il professor Dave Ellemberg, del dipartimento di Kinesiologia dell’Università di Montreal, che ha condotto lo studio.

Per giungere alle loro conclusioni i ricercatori canadesi hanno analizzato due gruppi di donne dall’inizio del secondo trimestre di gravidanza.

Un gruppo attivo doveva fare, per almeno 20 minuti tre volte alla settimana, moderata attività fisica aerobica; un gruppo sedentario, invece, non doveva fare alcun esercizio fisico.

Tra gli 8 e 12 giorni dopo la nascita, i ricercatori hanno valutato l’attività elettrica del cervello di neonati mediante elettroencefalografia, misurando la memoria uditiva dei piccoli, quando dormivano.

“I risultati hanno mostrato che il sistema di attivazione del cervello era più maturo nei neonati la cui madre era stata fisicamente attiva durante la gravidanza”, ha detto Élise Labonté-LeMoyne, ricercatrice del Centro ospedaliero universitario Sainte-Justine.

I ricercatori ora vogliono valutare lo sviluppo cognitivo, motorio e linguistico dei bambini all’età di un anno per controllare se il divario rimane.

Le autorità sanitarie consigliano da diverso tempo alle donne di rimanere attive durante la gravidanza, ma lo studio canadese è stato il primo a dire che l’esercizio fisico potrebbe aumentare l’attività del cervello nel bambino.

You must be logged in to post a comment Login