I resti del satellite Goce non cadranno sulla nostra testa

Filed under Scienza

goceI resti del satellite europeo Goce cadranno nelle prossime ore sulla terra. Gli esperti pensano che sia improbabile, comunque, che questi resti colpiscano qualcuno, anche se la probabilità non si può escludere del tutto.

“La caduta di questi detriti minaccerà circa 20 mq di superficie della terra. È un’area molto piccola se rapportata al totale”, ha detto a Rune Floberghagen, capo della missione.

Inoltre, il 71% della superficie terrestre è ricoperta da acque: laghi, mari e oceani…

Goce pesa una tonnellata, ma si disintegrerà al suo rientro sul pianeta e i pezzi più piccoli vaporizzeranno. È previsto che il satellite si frammenterà in 25 – 45 pezzi per un peso totale di 250 kg. Il frammento più grande potrebbe pesare fino a 90 kg.

I ricercatori stimano come più probabile che i frammenti cadano tra le 19 di domenica e l’una di lunedì mattina.

Durante la sua missione Goce ha effettuato misurazioni di alta precisione della gravità terrestre.

Sono informazioni chiave per conoscere le correnti oceaniche e lo spostamento delle masse continentali.

You must be logged in to post a comment Login