UA-72767483-1

Arabia Saudita: le donne sono invitate a trasgredire il divieto di guidare

Filed under Cultura e Società

Il 26 ottobre, le donne saudite che hanno la patente di guida sono state invitate da alcune militanti a prendere il volante, trasgredendo la legge, in segno di protesta, per chiedere il riconoscimento dei loro diritti.

In Arabia Saudita, unico paese al mondo, alle donne per legge è proibito guidare.

Precedenti azioni di protesta, con donne che avevano sfidato la legge mettendosi al volante, si erano concluse con l’arresto delle conducenti.

Nel 1990, fu arrestato un gruppo di donne che sfilavano al volante di alcune automobili a Riyadh. Ma furono rilasciate velocemente, perché erano donne della buona società.

Le autorità saudite giovedì, in prossimità dell’iniziativa, hanno fatto presente che la conduzione di veicoli da parte delle donne è vietata nel Regno e che si applicherà la legge contro coloro che violeranno la norma o si riuniranno per sostenere il diritto delle donne a guidare.

Due giorni prima, dei religiosi estremisti si erano riuniti fuori dal Palazzo reale per protestare contro la campagna delle donne promossa per il 26 ottobre.

(Foto Afp)

You must be logged in to post a comment Login