Stare a lungo davanti alla Tv predispone a problemi cardiovascolari.

Filed under Salute

Passare tanto tempo immobili davanti alla TV, provoca un irrigidimento delle arterie, secondo un nuovo studio.

guardare.tvPrecedenti studi già avevano collegato la sedentarietà con un aumentato del rischio di obesità, colesterolo alto, ipertensione e diabete, scrivono i ricercatori sul British Journal of Sports Medicine (BJSM).

Uno studio fatto su 373 uomini e donne ha seguito i soggetti dai 32 ai 36 anni, utilizzando dei questionari per conoscere quante ore i volontari passassero a guardare la TV, fare esercizio fisico e dedicarsi ad altre cose.

All’età di 36 anni hanno sottoposto i volontari agli ultrasuoni, per misurare la rigidità delle grandi arterie del loro corpo.

E’ emerso che chi aveva una maggiore rigidità nelle carotidi, arterie che portano sangue al cervello, vedevano la TV ogni giorno, per più di 2 ore.

Una correlazione simile è stata trovata in coloro che avevano una maggiore rigidità nelle arterie femorali delle gambe.

“Quando le arterie di un uomo non sono elastiche, c’è una predisposizione all’ipertensione e ad altri problemi cardiovascolari”, ha detto Isabel Ferreira, del Department of Epidemiology, dell’Università di Maastricht, in Olanda, aggiungendo che la “soglia critica” sono le due ore al giorno passate guardando la TV.

“I nostri risultati, insieme ad altri studi, parlano chiaro: non bisogna stare più di 2 ore al giorno immobili davanti alla TV, al computer o ad altri simili dispositivi,” ha sottolineato il dottor Ferreira.

(Foto Ap)

Potrebbe interessarti anche:

You must be logged in to post a comment Login