ll quindici per cento della popolazione ha una carenza di vitamina B12

Filed under In evidenza, Lifestyle, News, Salute

ll quindici per cento della popolazione ha una carenza di vitamina B12. Questa vitamina si trova principalmente nei prodotti di origine animale, come carne, latte, uova e pesce. Chi ha una carenza noterà poco all’inizio. Eppure il corpo emette alcuni segnali sottili.

1. Il gusto
metà delle persone con una grave carenza di vitamina B12 ha un gusto diverso. Anche la lingua può essere liscia e pesante.

2. Formicolio
alle mani e ai piedi, ma anche sensazione di bruciore o di dolore ai nervi può indicare una carenza di vitamina B12.

3. Equilibrio
L’equilibrio può essere disturbato se si assorbe troppo poca vitamina. Si potrebbero avere vertigini o inciampare.

4. Memoria
Poiché una mancanza di vitamina B12 può avere conseguenze neurologiche, si potrebbero sperimentare senso di confusione o dimenticanze.

5. Stress
Piangere spesso quiando ci si sente stressati, a volte essere anche depressi, può pure derivare da una carenza di B12.

6. Contrazione a un occhio

La contrazione a un occhio è un sintomo indolore, anche se abbastanza fastidioso. Può verificarsi sulla palpebra o appena sotto l’occhio.

LA VITAMINA B12

La vitamina B12 è disponibile solo attraverso prodotti di origine animale come latte, latticini, carne, prodotti a base di carne, pesce e uova.
Questa vitamina è cruciale per la produzione dei globuli rossi, per il corretto funzionamento del sistema nervoso e del cervello e per nutrire con ossigeno fresco gli organi, è necessario perciò consumare prodotti con B12.

I vegani, che non mangiano prodotti animali, spesso prendono integratori. I vegetariani possono soddisfare le loro necessità quotidiane con tre porzioni di latticini al giorno.

You must be logged in to post a comment Login