Vede rosso a causa di troppo Viagra

Filed under In evidenza, Lifestyle, News, Salute

Un uomo di 31 anni vede letteralmente la vita in rosso dopo aver preso troppo Viagra, acquistato su Internet.

L’uomo è un americano di 31 anni ed ha ormai la visita cambiata in modo permanente, dopo che ha ingerito un farmaco comunemente usato per trattare i disturbi erettili.

Secondo l’articolo che ha diffuso la notizia, sulla rivista Retinal Cases & Brief Reports, si tratterebbe di un caso medico molto raro.

L’uomo ha comprato una bottiglia di citrato di Sildenafil, ossia lo stesso principio attivo contenuto nel Viagra, su un sito web discutibile. Ha bevuto il farmaco e, poco dopo, ha iniziato a vedere rosso e ad avere negli occhi lampi di luce.

Il giorno dopo, i lampi erano spariti ma il filtro rosso era ancora presente.

In ospedale, gli oculisti gli hanno trovato numerose ferite microscopiche sui coni, i fotorecettori situati nella parte posteriore dell’occhio che permettono la visione dei colori.

Con la tossicità retinica persistente, il paziente vedrà il rosso per tutta la vita.

Anche se raro, il sildenafil può causare disturbi visivi come cambiamenti nella visione del colore o perdita della vista. Ma questi sintomi di solito non sono gravi e scompaiono rapidamente.

Nel caso presente, il danno irreversibile osservato nel paziente, può essere spiegato dalla quantità di prodotto consumato, molto più alta della dose raccomandata.

Per il trattamento della disfunzione erettile il dosaggio del farmaco va dai 25 ai 100 mg e deve essere assunto un’ora prima dell’attività sessuale.

Il paziente americano, a causa del sovradosaggio, ha riportato fotopsia bilaterale multicolore (lampi di luce percepiti) ed eritropsia (visione di colore rosso)

You must be logged in to post a comment Login