UA-72767483-1

Aumenteranno i single tra i 18 e i 34 anni

Filed under Cultura e Società, News

L’Istat dice che “solo” il 7,2% dei single ha un’età compresa tra i 18 e i 34 anni. Ma proprio in questa fascia di età più giovane SpeedDate.it, portale che offre ai single il modo più veloce e divertente per incontrare gente nuova e molti nuovi potenziali partner, ha potuto rilevare che la tendenza sta esplodendo.

Secondo le stime di SpeedDate.it -infatti- entro il prossimo decennio gli under 34 single arriveranno ad essere un quinto della popolazione. Un potenziale enorme per chi si dedica a questa fascia di mercato in cui oggi il cliente tipo è leggermente più grande.

«Già oggi in Italia i nuclei monofamiliari sono 9 milioni, anche se tra loro molti sono LAT (Living Apart Together)» spiega Roberto Sberna, direttore generale di SpeedDate.it. Si tratta di quelli che un fidanzato o una fidanzata ce l’hanno ma non convivono.

Basandosi su dati Istat, secondo SpeedDate.it l’incidenza dei “simil-single” (includendo anche chi è rimasto solo: vedove, vedovi e «single di ritorno» che a causa di separazioni divorzi vivono per conto proprio) è «limitata» a 3 milioni di persone. Rimangono quindi ben due terzi dei nuclei monofamiliari che sono indiscutibilmente single.

«La serie televisiva statunitense “Sex and the City” che raccontava la vita di quattro single newyorkesi, potrebbe dunque essere oggi tranquillamente ambientata in Italia» commenta Giuseppe Gambardella, ideatore di SpeedDate.it e di SpeedVacanze.it, quest’ultimo il tour operator che ha inventato l’esclusiva formula dei viaggi e delle crociere di gruppo per single e che, attivo da oltre 15 anni, ha oggi oltre 200 mila iscritti, con incrementi dell’8% ogni anno.

You must be logged in to post a comment Login