UA-72767483-1

L’attività fisica può ridurre il rischio di cancro all’esofago

Filed under Salute

pillola.sostituisce.movimentoLe persone fisicamente attive hanno il 19 per cento meno probabilità di sviluppare il cancro esofageo rispetto a coloro che sono poco attivi e il 32 per cento di probabilità in meno di sviluppare l’adenocarcinoma esofageo, che può derivare dall’esofago di Barrett.

Lo ha detto uno studio presentato all’incontro annuale dell’American College of Gastroenterology, a San Diego.

“L’obesità è stata associata a un maggiore rischio di cancro esofageo a causa degli alti livelli di insulina dell’infiammazione cronica”, ha detto l’autore dello studio Siddharth Singh, della Mayo Clinic a Rochester, in Minnesota.

“Diminuendo il grasso viscerale, abbassando il livello di adipochine cancerogene, migliorando la sensibilità all’insulina e diminuendo l’infiammazione cronica, l’attività fisica può potenzialmente ridurre il rischio di cancro esofageo”, ha spiegato il dottor Singh.

Potrebbe interessarti anche:

You must be logged in to post a comment Login