UA-72767483-1

Il nuovo farmaco che addormenta il cancro

Filed under In evidenza, Lifestyle, News, Salute

Alcuni scienziati australiani hanno fatto un  “importante passo avanti” nel mondo della ricerca sul cancro con la scoperta di un nuovo tipo di farmaco che può mettere le cellule tumorali in uno stato permanente di sonno.

Questo farmaco impedisce alle cellule tumorali di riprodursi, senza avere gli effetti collaterali nocivi causati dalle terapie tumorali convenzionali.

“Siamo estremamente entusiasti del potenziale che questi farmaci detengono come arma completamente nuova per combattere il cancro”, ha detto il professore Tim Thomas del Walter and Eliza Hall Institute of Medical Research, in Australia, che ha co-condotto lo studio.

La nuova ricerca, pubblicata sulla rivista Nature, ha trovato che il farmaco è efficace nel fermare la progressione dei tumori epatici nei topi, così come nel ritardare la recidiva del cancro.

“I farmaci sono stati ben tollerati nei nostri modelli preclinici e sono molto potenti contro le cellule tumorali, mentre sembra non influenzino negativamente le cellule sane”, ha detto il dottor Thomas.

I trattamenti farmacologici convenzionali causano danni irreversibili al DNA delle cellule tumorali, ma danneggiano pure le cellule sane. Da questo provengono gli effetti collaterali della chemioterapia.

I nuovi farmaci sono stati progettati per fermare la produzione di proteine specifiche che guidano la crescita del cancro.

Questa classe di composti bloccano le cellule tumorali, esse non muoiono, ma non possono più dividersi e proliferare. Senza questa capacità, vengono, di fatto, fermate.

Dopo lo studio, fatto sugli animali, ovviamente, sono necessarie ulteriori ricerche prima di poter mettere a punto un farmaco da usare nelle cliniche.

 

You must be logged in to post a comment Login