UA-72767483-1

Diabete: bastano due settimane di inattività per scatenarlo

Filed under In evidenza, Lifestyle, News, Salute

Un nuovo studio ha mostrato che due settimane di inattività fisica sono sufficienti per scatenare il diabete negli anziani con prediabete.

Invecchiando, l’esercizio fisico diventa sempre più importante. Ad esempio, l’attività aerobica e l’allenamento muscolare migliorano il benessere psicologico delle persone anziane e anche pochi minuti di esercizio leggero possono aumentare la durata della vita e migliorare la funzione cerebrale.

Alcuni studi hanno dimostrato che avere uno stile di vita sedentario danneggia la salute del cervello e aumenta il rischio di diabete e di demenza negli anziani, mentre altri studi hanno suggerito che essere fisicamente inattivi fa semplicemente invecchiare più velocemente.

La nuova ricerca, fatta nella McMaster University in Ontario (Canada) approfondisce gli effetti metabolici dell’inattività fisica negli anziani.

Per il loro studio, i ricercatori hanno esaminato un gruppo di anziani di età compresa tra i 60 e gli 85 anni, a cui era stato diagnosticato un prediabete.

I ricercatori hanno chiesto ai partecipanti di limitare il numero giornaliero di passi a meno di 1.000 per un periodo di 2 settimane.

I risultati dello studio, pubblicato su The Journals of Gerontology, dicono che due settimane di inattività fisica sono sufficienti per scatenare il diabete negli anziani con prediabete.

You must be logged in to post a comment Login