UA-72767483-1

Argentina: flautolenza delle vacche utilizzata come combustibile

Filed under Scienza

mucca.ecologicaUn gruppo di ricercatori argentini è riuscito a riciclare del gas metano dalla flautolenza delle vacche per essere utilizzato come combustibile.

L’invenzione risolve due problemi: quello della dipendenza dal petrolio e quello dell’inquinamento generato dalle mucche.

Le emissioni del bestiame rappresentano il 14,5 per cento di tutte le emissioni di origine umana. Secondo la FAO, in un giorno, una mucca inquina quanto una macchina che corre a 60 km.

Così i ricercatori argentini, in modo molto semplice, sono stati in grado di raccogliere, purificare e comprimere i gas della mucca per utilizzarli come fonte di energia.

Per la raccolta del gas, hanno usato un sistema di tubi collegato all’interno dello stomaco della mucca con un sacchetto di plastica posto come uno zaino sul dorso dell’animale.

Il gas prodotto dall’animale, purificato con un sistema simile a quello utilizzato per gli aeratori di un acquario, in una settimana ha generato il metano necessario a una macchina per percorrere 100 chilometri.

You must be logged in to post a comment Login