UA-72767483-1

Cancro: meglio non cenare troppo tardi

Filed under In evidenza, Lifestyle, News, Salute

Un recente studio pubblicato sull’International Journal of Cancer dice che mangiare dopo le 22:00 o andare a letto a stomaco pieno può aumentare il rischio di sviluppare due, dei tumori più comuni al mondo.

Lo studio dice che è consigliabile cenare prima delle 21:00 o almeno due ore prima di andare a dormire, in quanto ciò può ridurre il rischio di cancro al seno e alla prostata del 20%.

Questo studio è il primo ad analizzare la connessione tra il rischio di cancro e la tempistica dei pasti e del sonno.

Il dott. Manolis Kogevinas, professore di ricerca dell’Istituto per la salute globale di Barcellona, in Spagna, autore principale del nuovo studio sul tema, col suo team ha seguito 621 persone a cui era stato diagnosticato un cancro alla prostata e 1.205 donne che aveva avuto un cancro al seno, mentre 872 maschi e 1.321 donne senza cancro che fungeva da gruppo di controllo erano stati scelti a caso dai centri sanitari primari di tutta la Spagna.

I tumori alla prostata e al seno sono i più comuni e sono anche fortemente associati al lavoro notturno, alle interruzioni circadiane e all’alterazione dei ritmi biologici.

I ricercatori dell’Istituto di Barcellona per la salute globale prima di giungere alle loro conclusioni hanno annotato lo stile di vita e il cronotipo di ogni partecipante, relativamente alla preferenza per l’attività mattutina o serale.

Hanno dunque preso nota dei tempi del pasto, delle abitudini del sonno oltre a far completare un questionario sulle abitudini alimentari e sul rispetto delle raccomandazioni sulla prevenzione del cancro.

Ricerche precedenti avevano dimostrato che i rischi di cancro al seno e alla prostata sono associati al lavoro notturno e all’interruzione del ritmo circadiano, o del ciclo sonno-veglia di una persona.

Sebbene i dati siano ancora nuovi e necessitino di ulteriori ricerche, i risultati del nuovo studio sono sicuramente da tenere presenti. Sarebbe importante iniziare a seguire il consiglio secolare di non cenare troppo tardi.

You must be logged in to post a comment Login