UA-72767483-1

Diagnosticare precocemente la malattia di Alzheimer con il burro di arachidi

Filed under Lifestyle

Per rilevare rapidamente la malattia di Alzheimer in fase precoce basta odorare del burro di arachidi, secondo alcuni ricercatori americani.

burro-di-arachidiAnnusare a una certa distanza un po’ di burro di arachidi, bloccando una narice e ripetendo la prova con l’altra narice, dopo 90 secondi, consente di diagnosticare la malattia.

Ciascuna narice è collegata a un lato del cervello e i risultati dei test hanno dimostrato che il sistema è molto convincente.

Uno studio è stato fatto da Jennifer Stamps, ricercatrice al McKnight Brain Institute Center for Smell and Taste e da Kenneth Heilman dell’Università della Florida.

E’emerso che in media, nei pazienti che poi hanno sviluppato la malattia di Alzheimer c’era una bella differenza tra la rilevazione dell’odore tra una narice e l’altra.

I due ricercatori hanno condotto i loro test facendo avvicinare i pazienti con una narice aperta alla volta a un piatto contenente burro di arachide. Nei pazienti con malattia di Alzheimer era necessario avvicinarsi molto di più al piatto quando si odorava con la narice sinistra.

“Porzioni della corteccia olfattiva sono le prime ad essere colpite dal morbo di Alzheimer e i pazienti mostrano spesso una degenerazione più significativa a livello dell’emisfero di sinistra al livello del giusto”, hanno scritto i ricercatori sul ‘Journal of Neurological Sciences’.

Potrebbe interessarti anche:

You must be logged in to post a comment Login