UA-72767483-1

La cybercondria è più pericolosa dell’ipocondria

Filed under Lifestyle

mouse-del-computerDa qualche tempo, i ricercatori sono sempre più interessati alla cybercondria, cioè l’ipocondria 2.0, che si sta diffondenda nell’era del web.

Uno studio pubblicato su Cyberpsychology, Behavior and Social Networking, dice che sempre più persone sono alla ricerca di risposte sulla loro salute utilizzando Internet, invece di rivolgersi a un medico.

I risultati delle loro ricerche sono spesso imprecisi come la moltitudine di risposte che trovano, questo contribuisce ad accentuare il loro disagio.

Il dottor Thomas Fergus, della Baylor University di Waco, in Texas, che ha condotto lo studio, spiega che “il cybercondriaco può essere più dannoso dell’ipocondriaco tradizionale, a causa della sovrabbondanza di informazioni non corrette o imprecise accessibili con pochi clic”.

Potrebbe interessarti anche:

You must be logged in to post a comment Login