UA-72767483-1

Tragedia di Lampedusa: l’Ue invierà 30 milioni di euro

Filed under Notizie

letta_lampedusa_adn--400x300Ieri, la piccola isola di Lampedusa ha ricevuto la visita dei funzionari europei, accompagnati dal Capo del Governo e dal suo Vice. Ma gli isolani hanno protestato.

Al loro arrivo a Lampedusa Barroso, Letta, Alfano e Malmstrom sono stati accolti dalla contestazione di un gruppo di persone che gridava: ‘vergogna’, ‘assassini’.

“Dovete andare al centro d’accoglienza vergognatevi. Dovete vedere le condizioni dei profughi. Assassini”, ha aggiunto la gente.

Sono state immagini forti che unite alla vista delle bare allineate nell’hangar dell’aeroporto difficilmente potranno essere dimenticate.

E così, in favore dell’Italia saranno versati 30 milioni di euro dall’Unione europea per la tragedia dei rifugiati, dopo che un barcone carico di somali ed eritrei è naufragato a Lampedusa facendo centinaia di morti.

Lo ha annunciato il Presidente della Commissione europea Jose Manuel Barroso, mercoledì, durante la sua visita nell’isola di Lampedusa.

“Lavoreremo insieme alle autorità italiane per alleviare le difficoltà dei rifugiati sulla terra”, ha detto Barroso.

I fondi potrebbero essere utilizzati per ristrutturare e alzare lo standard del sovraffollato centro di accoglienza dei migranti, come ha detto il Commissario agli affari interni Cecilia Malmstrom.

La Malstrom ha annunciato la creazione di una task-force che pattuglierà le acque del Mediterraneo, da Cipro alla Spagna.

Il primo ministro Enrico Letta, che a Lampedusa, ha scortato funzionari UE, ha detto che alle centinaia di migranti morti nel naufragio della scorsa settimana sarà fatto un funerale di stato, scusandosi per le lacune del nostro Paese di fronte alla tragedia.

“L’Italia esprime parole di scusa per le sue inadempienze e si impegna a compiere azioni concrete. Il tema migranti sia centrale nell’agenda europea”, ha detto Enrico Letta.

Oltre 13.000 migranti hanno raggiunto via mare l’Italia lo scorso anno, secondo dati dell’Alto commissariato Onu per i rifugiati. Circa 500 di loro hanno perso la vita o risultano dispersi.

(Foto Adnkronos)

Potrebbe interessarti anche:

You must be logged in to post a comment Login