Papa Francesco: anche i non credenti perdonati da Dio

Filed under Cultura e Società

papa-francescoPapa Francesco ha detto in una lettera indirizzata al giornale ‘la Repubblica’, in risposta al fondatore del giornale, Eugenio Scalfari, che gli atei saranno perdonati da Dio, se seguono le loro coscienze.

“La misericordia di Dio non ha limiti – ha scritto papa Francesco – se ci si rivolge a lui con cuore sincero e contrito, la questione per chi non crede in Dio sta nell’obbedire alla propria coscienza. Il peccato, anche per chi non ha la fede, c’è quando si va contro la coscienza“.

“Ascoltare ed obbedire” alla coscienza, ha detto papa Bergoglio, significa “decidersi di fronte a ciò che viene percepito come bene o come male. E su questa decisione si gioca la bontà o la malvagità del nostro agire”.

Il Papa argentino, rispondendo alle domande su fede e laicità che gli aveva posto Eugenio Scalfari, scrive: “E’ venuto ormai il tempo di un dialogo aperto e senza preconcetti sulla fede”.

Da quando è stato eletto, nel mese di marzo, papa Francesco ha più volte manifestato la volontà di dialogare anche con i fedeli di altre religioni e con i non credenti.

Potrebbe interessarti anche:

You must be logged in to post a comment Login