Morto Jimmy Fontana. Domenica doveva essere a Macerata

Filed under Italia, Notizie

Domenica doveva venire a Macerata, per la festa dei 65 anni di sacerdozio di don Serafino Stramucci, nella parrocchia di Santa Croce. Ma il cantante non ha fatto in tempo: le ragioni della vita e della morte, che non guardano in faccia nessuno, hanno avuto la meglio.

jimmy_fontanaJimmy Fontana, il cui vero nome era Enrico Sbriccoli, è morto ieri nella sua abitazione di Roma.

Romano d’adozione il cantante era nato a Camerino (Macerata), nel 1934.

Se n’è andato dopo un piccolo intervento dentistico a cui era stato sottoposto. Ieri pomeriggio, si era addormentato e non si è più risvegliato.

Anche se viveva a Roma, Jimmy Fontana veniva spesso a Macerata, dove vive il fratello Americo, chirurgo, ex primario di Chirurgia all’ospedale di Macerata e attuale presidente dell’Ordine dei medici della provincia di Macerata.

Aveva cantato a San Severino (Macerata) questa estate, il 30 agosto scorso, esibendosi al bar dei giardini.

A San Severino, si era sposato nel 1962 con Leda, da cui ha avuto quattri figli.

A Macerata, aveva mosso i primi passi nel mondo della musica. Il successo era giunto a Roma, dove si era trasferito per frequentare l’università e dove, poi, si era stabilito.

Potrebbe interessarti anche:

You must be logged in to post a comment Login