ll West Nile ha fatto la seconda vittima in Emilia Romagna

Filed under Lifestyle

A Bologna, nella notte tra giovedì e venerdì, un 86enne positivo al virus West Nile è morto all’ospedale Sant’Orsola, per complicanze cardiovascolari.

West.NileL’uomo era stato ricoverato mercoledì a San Giovanni in Persiceto per un’infezione respiratoria ed era poi stato trasferito a Bologna.
Giovedì le sue condizioni si erano aggravate.

E’ la seconda vittima in pochi giorni registrata in Emilia Romagna: il 2 settembre scorso era deceduta a Reggio Emilia una donna di 82 anni, sempre positiva al virus West Nile, che era ricoverata all’ospedale di Santa Maria Nuova.

In Emilia Romagna sarebbero 13 i casi di infezione causati dal virus.

ll West Nile infetta le persone principalmente a causa del morso di una zanzara infetta.

Nella stragrande maggioranza dei casi l’infezione è asintomatica, in alcuni casi può dare una sindrome febbrile simile all’influenza, nei casi più gravi (meno del 15%) diventa una malattia neuroinvasiva.

Potrebbe interessarti anche:

You must be logged in to post a comment Login