Australia: canoista in ostaggio di un coccodrillo gigante

Filed under Esteri, Notizie

coccodrilloRyan Blair, un canoista neozelandese di 37 anni, in Australia, è stato tenuto in ostaggio da un coccodrillo marino di sei metri che lo inseguiva e non lo lasciava ripartire.

L’uomo, originario di Wellington, voleva esplorare la punta settentrionale dell’Australia e si era fatto lasciare da uno yacht presso Governor Island. Aveva remato per quattro chilometri raggiungendo la terraferma col suo kayak.

Lì si era accampato con dei viveri per alcuni giorni, ma quando aveva deciso di partire era stato pedinato da un coccodrillo enorme.

Dopo due settimane, per fortuna, è stato visto da un residente di Kalumburu, Don MacLeod, dato che Blair aveva acceso un fuoco per chiedere aiuto.

Il soccorritore ha raggiunto l’isola con la sua barca e ha tratto in salvo il canoista.

Potrebbe interessarti anche:

You must be logged in to post a comment Login