Siamo tutti marziani: la vita è arrivata da Marte

Filed under Scienza

marteLa vita sulla terra si sarebbe sviluppata grazie a un metallo proveniente da Marte, portato da da un meteorite, secondo una nuova teoria presentata giovedì dal ricercatore Steven Brenner, insegnante al Westheimer Institute of Science and Technology di Gainesville, in Florida (USA).

Intervenendo alla conferenza Goldschmidt di Firenze, dedicata alla geochimica, Brenner ha fatto presente che una forma ossidata del molibdeno, elemento fondamentale per lo sviluppo della vita, poteva essere presente, molto tempo fa, su Marte ma non sulla Terra.

Quando il molibdeno è fortemente ossidato diventa capace di influenzare la formazione di una vita primitiva, ha detto lo scienziato, sostenendo che “questa forma di molibdeno non poteva essere presente sulla terra nel momento in cui sono comparsi i primi elementi della vita, perché la superficie della terra conteneva molto poco ossigeno, a differenza di Marte”.

Inoltre, 4 miliardi di anni fa, la terra, secondo lo scienziato americano, era troppo bagnata e l’acqua è corrosiva dell’RNA, cioè delle prime molecole genetiche da cui si sviluppa la vita.

Quando è apparsa la vita, la terra era costantemente bombardata da comete e asteroidi, quindi dei meteoriti marziani hanno potuto rsaggiungere il nostro pianeta, ha detto il ricercatore, sostenendo che “siamo tutti Marziani”.

Potrebbe interessarti anche:

You must be logged in to post a comment Login