Un disposivo rapido per la diagnosi dell'Aids

Filed under Lifestyle

aidsDopo quasi 10 anni di ricerca il California Institute of Technology ha messo a punto un dispositivo rapido, poco ingombrante e poco costoso, per la diagnosi di alcune malattie e il rilevamento di virus come quello dell’HIV/AIDS.

Il dispositivo, munito di una batteria ricaricabile e che funziona semplicemente premendo un pulsante, è costituito da un chip che permette di analizzare un campione di sangue per individuare agenti patogeni diversi.

Oltre alla tubercolosi e all’HIV, lo strumento può essere utilizzato per diagnosticare le malattie acute delle vie respiratorie inferiori, le malattie diarroiche, la malaria e altre patologie.

“Un dispositivo per essere portato in una zona remota, come ha detto Axel Scherer, che insieme a George Maltezos ha lavorato per la realizzazione dello strumento, “deve essere poco costoso, deve essere robusto e automatizzato quanto più possibile”.

Lo strumento messo a punto dal California Institute of Technology è piccolo abbastanza da stare in uno zaino e facile da usare come un lettore Dvd.

Alla sua base c’è la Pcr, la tecnologia che consente di amplificare il Dna virale per renderlo facilmente individuabile.

Potrebbe interessarti anche:

You must be logged in to post a comment Login