Scoperto un “cimitero di comete” tra Marte e Giove

Filed under Scienza

Gli astronomi hanno annunciato, venerdì, la scoperta di un grande “cimitero di comete”, nella cintura di asteroidi tra Marte e Giove.

cometaSolitamente si considera che le comete si originino sulla fascia di Kuiper, al di là di Nettuno, e sulla nube di Oort, al di là di Plutone, a distanza estrema dal sole.

Ma gli astronomi hanno scoperto una terza regione del sistema solare, nella cintura che si trova tra Marte e Giove, un cimitero di comete, in base alle ricerche di Ignacio Ferrin dell’Università di Antioquia (Medellìn, Colombia).

Finora, questa regione era stata considerata principalmente una discarica di oggetti celesti costituiti principalmente da rocce e metalli, asteroidi, resti di pianeti non riusciti.

“Abbiamo trovato un cimitero di comete”, ha detto invece Ignacio Ferrin, precisando di aver trovato alcune comete, che sono pietre non morte.

Le comete dormienti possono ancora tornare in vita, se l’energia che ricevono dalla luce solare aumenta di poco.

Quando passano relativamente vicino a Giove, il più grande pianeta del sistema solare, le comete subiscono perturbazioni che cambiano la loro orbita. Questo potrebbe ridurre la loro distanza dal sole e risvegliarle.

I risultati dello studio sono pubblicati sulla rivista della British Royal Astronomical Society.

You must be logged in to post a comment Login