UA-72767483-1

Moto X, lo smartphone di Motorola che può essere controllato con la voce

Filed under Scienza

moto-xIl produttore di dispositivi mobili Motorola Mobility ha lanciato Moto X, il primo smartphone dopo l’acquisizione della società da parte di Google. Il prodotto dovrebbe rafforzare la posizione di Motorola nel mercato degli Smartphone, come ha detto Dennis Woodside, CEO di Motorola Mobility, presentando il dispositivo.

Moto X ha uno schermo ad alta risoluzione (Amoled) da 4,7 pollici, con una risoluzione dello schermo di 1.280 x 720 pixel, ha un processore DualCore da 1,7 GHz, una fotocamera da 10 megapixel nella parte anteriore e un’altra da 2 mega-pixel nella parte posteriore, ha una memoria di 2 GB e una batteria con una capacità di 2.200 mAh (dalla durata di 24 ore).

Lo smartphone è disponibile in due due modelli, uno da 16 GB e un 32 GB che prevedono per due anni 50 GB su Google Drive.

L’utente può personalizzare Moto X, tramite il progetto “Moto Maker”, scegliendo tra 2000 combinazioni possibili. I colori delle parti anteriori e posteriori, i diversi tipi di materiale, eccetera.

Moto X è il primo mobile “che può essere personalizzato”, ha detto Motorola, durante la presentazione, sottolineando che l’utente può scegliere tra 25 colori, vari materiali (come il legno) e diverse incisioni sul retro. Combinate le diverse opzioni, l’utente può scegliere tra 2.000 varianti.

Il dispositivo funziona con 4.2.2 Android Jelly Bean. Ha un’applicazione che permette di muoversi rapidamente e facilmente tra foto, video, contatti, cronologia delle chiamate e SMS.

Chi dimentica il telefono a casa o in auto potrà vedere le chiamate e rispondere con un SMS dal suo computer, attraverso un’estensione per il browser Google Chrome.

Infine, lo smartphone ha la funzione di comando vocale di Google, integrata su Moto X. Gli utenti possono parlare con Moto X senza dover nemmeno toccare il display. È sufficiente pronunciare “Ok Google Now” per attivare i comandi vocali.

Il dispositivo sarà disponibile negli Stati Uniti, in Canada e in America Latina al prezzo di 200 dollari (150 euro) tra fine agosto – primi di settembre.

Lo smartphone è assemblato in Texas in una fabbrica di Nokia.

You must be logged in to post a comment Login