UA-72767483-1

Il testosterone utile contro il deperimento muscolare

Filed under Lifestyle

vecchiaiaAlcuni ricercatori australiani hanno scoperto un modo per far fronte al deperimento muscolare associato all’invecchiamento.

La ricerca, effettuata nel Garvan Institute di Sydney, dice che piccole dosi di testosterone somministrate per via orale, direttamente al fegato, potrebbero essere util contro l’indebolimento del corpo, che inevitabilmente si accompagna all’invecchiamento.

Nella ricerca pubblicata su European Journal of Endocrinology, l’endocrinologo Ken Ho asserisce che il testosterone cristallino puro, assunto per via orale, va dritto al fegato senza riversarsi nel flusso sanguigno e su altri organi.

Un piccolo studio fatto su donne in post-menopausa ha dimostrato che l’ormone può essere somministrato senza effetti collaterali per evitare la perdita della massa muscolare.

Se troppo testosterone può avvelenare il fegato, danneggiare cuore e muscoli, causare aggressività e crescita di peli superflui, questo nuovo approccio evita gli effetti collaterali negativi.

ll fegato metabolizza il testosterone senza che l’ormone entri nella circolazione periferica e, di conseguenza, nei tessuti del corpo e negli organi, a parte il fegato.

I vantaggi dell’assunzione dell’ormone, secondo i ricercatori, potrebbero essere enormi per una vasta gamma di persone, compresi i pazienti con malattie renali croniche.

La riduzione dell’indebolimento muscolare nell’anziano potrebbe anche prevenire le cadute ed evitare le fratture causate dall’osteoporosi.

Potrebbe interessarti anche:

You must be logged in to post a comment Login