Un sensore nei denti per vedere se si mangia, si beve o si fuma troppo

Filed under Scienza

Un piccolo sensore integrato nei denti, può distinguere precisamente quando e quanto, chi lo indossa, mangia, beve, respira, parla, tossisce o fuma.

dentiSecondo i suoi ideatori il dispositivo potrebbe essere molto utile per controllare se si mangia, si beve o si fuma troppo.

L’impianto è stato sviluppato dai ricercatori dell’Università nazionale di Taiwan e dovrebbe anche permettere di poter informare il medico sulle cattive abitudini dei suoi pazienti.

Il chip può essere fissato a una protesi. In futuro potrà essere incorporato anche nel materiale da otturazione o su una corona.

Inoltre, l’impianto è in grado di determinare quando la persona che lo ha in bocca sposta la mascella. Queste informazioni vengono poi trasferite via Bluetooth a un Smartphone e inoltrate al medico competente.

Gli sviluppatori hanno già testato i prototipi in otto soggetti.

Il sistema interpreta correttamente i movimenti della mandibola al 94 per cento.

Al momento il prototipo è alimentato da una batteria esterna e comunica con un cavetto. In futuro potrà avere una batteria interna ricaricabile e un sistema wireless di comunicazione.

Secondo i ricercatori che l’hanno ideato, l’impianto impianto dentale, potrà far luce sulla salute fisica della persona interessata. Inoltre sarà molto utile per i dentisti, fornendo molte informazioni, che vanno oltre la nutrizione e il fumo.

Il sensore del dente sarà presentato all’International Symposium on Wearable Computers di Zurigo (http://iswc.net)computer indossabili

Potrebbe interessarti anche:

You must be logged in to post a comment Login