UA-72767483-1

Una pillola potrà sostituire il movimento

Filed under Lifestyle

In futuro, potremo avere i benefici dell’esercizio fisico solo inghiottendo una pillola e senza il laborioso e faticoso movimento.

pillola.sostituisce.movimentoUno studio, pubblicato su Nature Medicine, riporta l’esperimento fatto dai ricercatori su dei topi, che è il seguito di una precedente ricerca pubblicata su Nature, l’anno scorso.

I ricercatori dello Scripps Research Institute di Jupiter, in Florida, hanno utilizzato una proteina sintetica chiamata REV-ERB per attivare i recettori nucleari REV-ERB-α e β-REV-ERB, che svolgono un ruolo importante nella regolazione dei fattori biologici dell’attività e del metabolismo.

Gli animali trattati hanno perso peso, anche seguendo una dieta ricca di grassi, e hanno migliorato i loro livelli di colesterolo.

Inaspettatamente, i topi a cui erano stati attivati i recettori hanno cominciato a usare più ossigeno per tutta la giornata, spendendo circa il 5 per cento di energia in più rispetto ai topi non trattatati, anche se non si muovevano più degli altri animali. In pratica, il composto iniettato induceva un allenamento, senza sforzo.

Visti i risultati, gli scienziati di Scripps, in collaborazione con i ricercatori dell’Istituto Pasteur in Francia e con altre istituzioni, hanno iniettato il composto all’interno dei muscoli di alcuni topi inattivi, con pochi mitocondri e con proteina REV-ERB-α debole.

Dopo il trattamento i topi sono diventati più attivi e sul tapis roulant hanno mostrato di poter correre di più e per più tempo, mentre nelle loro cellule si era creato un gran numero di nuovi mitocondri e si erano rafforzati quelli esistenti.

Il regolare esercizio aerobico aumenta il numero e il vigore dei mitocondri, strutture cellulari che contribuiscono a generare energia pur consumando ossigeno.

Il sistema sperimentato dai ricercartori, sembra agisca come se imitasse l’esercizio fisico ha detto il co-autore dello studio, Thomas Burris, precisando che, poter intervenire con una pillola, sostituendo il movimento, potrebbe essere utile, in particolare per gli individui che sono costretti a letto e sono incapaci di movimento deambulatorio.

You must be logged in to post a comment Login