UA-72767483-1

Dopo un viaggio in Perù le larve le divorano la testa

Filed under Lifestyle

Cochliomyia.hominivoraxE’ incredibile quello che è accaduto a una ragazza inglese di 27 anni, che, dopo aver viaggiato in Perù, si è ritrovata con un foro di 12 mm nel canale uditivo provocato da alcune larve.

Alla donna, che si chiama Rochelle Harris, in Perù era entrata una mosca nell’orecchio, ma sembrava che poi fosse uscita e che tutto fosse passato.

Invece l’insetto, una Cochliomyia hominivorax, aveva deposto le sue uova nell’orecchio della ragazza e le larve, una volta schiuse le uova, avevano iniziato a divorare la carne provocando un buco.

La ragazza, tornata dal viaggio in Perù, aveva iniziato ad avere mal di testa e strani suoni graffianti dentro la propria testa. Una mattina le era anche uscito del liquido dall’orecchio. Così aveva consultato un otorinolaringoiatra e fatto l’incredibile scoperta.

Una scansione del cervello, fortunatamente ha poi mostrato che le larve non avevano danneggiato il timpano, i vasi sanguigni o il nervo facciale della 27enne.

I sanitari per liberare l’orecchio della ragazza hanno cercato di annegare le larve inondando il canale uditivo con dell’olio d’oliva ma gli insetti sono sopravvissuti e così i medici sono dovuti intervenire chirurgicamente, riuscendo a togliere sei delle otto larve.

You must be logged in to post a comment Login