UA-72767483-1

Trieste: tanti Maremetraggi in ShorTS International Film Festival

Filed under Cultura e Società, Intrattenimento, News

ShorTS International
Film Festival 2018:

80 titoli in concorso nella sezione Maremetraggio

 

La manifestazione triestina conferma la storica sezione dedicata ai cortometraggi premiati

nei maggiori festival internazionali.

 

La selezione 2018 vede concorrere 80 opere provenienti da oltre 30 paesi diversi. Dietro la macchina da presa moltissime registe donne, tante storie di sport, temi sociali e indimenticabili ritratti femminili.

 

Il 5 e il 6 luglio appuntamento con lo ShorTS Pitching Training, un workshop per imparare la tecnica del pitching, sempre più diffusa nel settore audiovisivo.

 

80 cortometraggi in concorso, provenienti da oltre 30 paesi diversi: questi i numeri di Maremetraggio, storica sezione competitiva di ShorTS International Film Festival, in programma dal 29 giugno al 7 luglio a Trieste.

 

Nella sezione concorreranno i migliori cortometraggi provenienti da tutto il mondo e che, nel corso del 2017, sono stati premiati nei principali festival internazionali. Le 80 opere in gara si contenderanno il prestigioso premio EstEnergy –  Hera Comm da 5.000,00 euro assegnato da una giuria selezionata, composta tra gli altri dall’attrice e regista Veronica Pivetti.

 

“Le opere in concorso sono accomunate da un’attenzione e da una cura particolarissima all’aspetto visivo, oltre a essere state premiate nei maggiori festival cinematografici del mondo” – dichiara Francesco Ruzzier, curatore della sezione Maremetraggio – “Al tempo stesso, possiamo dire che è una selezione che parla molto al femminile: la presenza di registe donne, infatti, è raddoppiata rispetto all’edizione 2017, un segnale assolutamente positivo per il settore cinematografico”.

 

Tante storie di sport, temi sociali e indimenticabili ritratti femminili, mentre i generi spaziano dall’animazione al documentario, dalla fiction a opere di tipo sperimentale. In concorso anche Audiophile, pluripremiato cortometraggio di Emanuele Biasiol, nato a Trieste e residente in Inghilterra.

 

Sarà presentato fuori concorso, invece, Dear Basketball, opera dello storico animatore della Disney Glen Keane che racconta il commovente addio al basket del campione Kobe Bryant, insignita nel 2018 del premio Oscar© come miglior corto di animazione.

 

Riconfermato anche il premio Studio Universal, grazie alla collaborazione tra l’Associazione Maremetraggio e Studio Universal che acquisirà i diritti Pay per la trasmissione televisiva al miglior corto italiano selezionato. Tornano nell’edizione 2018 anche il premio TriesteCaffè del pubblico, il premio AMC al miglior montaggio italiano e il premio Premiere Film assegnato al miglior cortometraggio non distribuito.

 

Il 5 e 6 luglio, invece, appuntamento con ShorTS Pitching Training, workshop organizzato dall’Associazione Maremetraggio in collaborazione con Nisi Masa e il Fondo per l’Audiovisivo del Friuli Venezia Giulia, che si terrà a Trieste presso la Mediateca La Cappella Underground.

 

Il workshop aiuterà i partecipanti a realizzare presentazioni efficaci e persuasive dedicate, in particolare, alla presentazione di progetti destinati alla realizzazione di cortometraggi. La registrazione al workshop può essere effettuata attraverso il modulo disponibile sul sito www.maremetraggio.com, entro e non oltre il 31 maggio.

 

Il workshop è rivolto ad un massimo di 15 partecipanti, provenienti da tutta Europa e con una particolare attenzione alle Scuole di Cinema,  che dovranno avere già ideato un progetto per la realizzazione di un corto. La registrazione al workshop è gratuita, mentrei partecipanti selezionati dovranno corrispondere una quota di iscrizione di 50 euro.

 

Le lezioni saranno tenute in lingua inglese da Wim Vanacker, responsabile dello Script Department di Nisi Masa, così come i pitching alla fine del percorso, che i partecipanti esporranno di fronte a una rosa ristretta di produttori selezionati.

 

ShorTS International Film Festival è realizzato con il contributo di:  Mibact – Direzione Cinema, Regione Friuli Venezia Giulia – Assessorato alla Cultura, Regione Friuli Venezia Giulia – Assessorato alle Attività Produttive e al Turismo, Fondazione CRTrieste, Fondazione K. F. Casali e Comune di Trieste, EstEnergy,  Hera Comm, AcegasApsAmga, TriesteCaffè. Partner tecnici Ikon ed  E_Factory con Seed  Box-it.

You must be logged in to post a comment Login