UA-72767483-1

Il diabete è associato alla malattia di Alzheimer

Filed under Lifestyle

zuccheroLa ridotta tolleranza al glucosio e il diabete di tipo 2, anche non diagnosticati, sembra siano comuni tra i pazienti con lieve o moderata malattia di Alzheimer.

A dirlo uno studio della Georgetown University Medical Center di Washington, guidato dal dottor R. Scott Turner.

Lo studio è stato fatto su 128 pazienti, aventi un’età media di 71,4 anni.

E’ emerso che lo stato pre-diabetico (ridotta tolleranza al glucosio) e il diabete di tipo 2 sono associati al morbo di Alzheimer.

Il dottor R. Scott Turner, presentando il suo lavoro all’annuale Alzheimer Association International Conference, ha detto che ci può essere un “circolo vizioso” in cui diabete aumenta il rischio di malattia di Alzheimer e morbo di Alzheimer aumenta le possibilità di sviluppo del diabete.

Migliorare la tolleranza al glucosio potrà impedire o ritardare sia l’insorgenza del diabete che quella del morbo di Alzheimer, ha detto Turner.

Nello studio, i ricercatori avevano esaminato i pazienti con precoce malattia di Alzheimer per valutare l’impatto del trattamento con il resveratrolo. La prova durata 12 mesi era finalizzata alla determinazione della sicurezza e della tollerabilità della terapia a base di questo composto.

You must be logged in to post a comment Login