Si infila nel pene il cavo del cellulare, lungo un metro

Filed under In evidenza, News, Notizie

Alcuni medici cinesi hanno rimosso un cavo lungo un metro dal pene di un uomo che l’aveva inserito nella sua uretra per alleviare un forte prurito causato dalla prostatite.

Il pensionato, di cui non è stato fatto il nome, ha detto di aver inserito il cavo di ricarica del  telefono nel suo pene, per alleviare il prurito, ma il filo si è aggrovigliato nella sua vescica e ha iniziato a causargli sanguinamento quando ha cercato di tirarlo fuori.

L’uomo, il 30 marzo scorso, è stato ricoverato in ospedale per cure mediche.

L’urologo Gao Zhanfeng dell’ospedale di Dalian, in Cina, ha trovato il cavo annodato nella vescica dell’uomo, dopo una scansione. Ha rimosso il cavo largo cinque millimetri tagliandolo in su, sezionandolo con il bisturi del laser.

Il medico ha detto che è stata una fortuna che il paziente non abbia usato qualcosa di metallico, che  avrebbe potuto perforargli la vescica.

Quando all’uomo è stato chiesto se avesse sterilizzato il cavo, egli ha risposto l’aveva solo lavato sotto l’acqua corrente.

You must be logged in to post a comment Login