UA-72767483-1

La gente dei paesi nordici è più felice

Filed under Cultura e Società, News, Notizie

I paesi nordici sono quelli in cui la gente è più felice e sono in cima alla classifica del World Happiness Report 2018, anche sulla questione della felicità degli immigrati. L’Italia sale di una posizione, ma continua a restare in coda, sotto i livelli precedenti al 2010.

Dopo la Norvegia dell’anno scorso, è ora il turno della Finlandia classificatesi quest’anno come il paese più felice del mondo, anche per i suoi immigrati, secondo il rapporto delle Nazioni Unite, presentato nella alla Pontificia Accademia delle Scienze della Città del Vaticano.

Norvegia e Danimarca  completano il podio. Helsinski sale sul gradino più alto del podio anche per la felicità dei suoi immigrati.

In questo rapporto spicca la coerenza tra la felicità degli immigrati e quella  dei nativi.

Il World Happiness Report 2018 presta infatti particolare attenzione al livello di felicità degli immigrati e include quattro capitoli sulla migrazione, sia interna (all’interno dello stesso territorio) che a livello internazionale (da paese a paese).

Un anno dopo l’arrivo di Donald Trump alla Casa Bianca, gli Stati Uniti arrivano in 18esima posizione, scendendo di quattro posizioni (dal 79 ° all’86 ° posto).

Il World Happiness Report 2018 per giungere a queste conclusioni ha valutato i livelli di compassione, libertà, generosità, onestà, salute, reti di sicurezza e buon governo.

Ha classificato 156 paesi per il loro livello di felicità e 117 paesi per la felicità dei loro immigrati.

Fonte: http://worldhappiness.report/ed/2018/

Potrebbe interessarti anche:

You must be logged in to post a comment Login