UA-72767483-1

Le capsule a base di Omega-3 aumentano il rischio di cancro alla prostata

Filed under Lifestyle

omega-3Il consumo di capsule a base di oli Omega-3 è associato all’aumento del rischio di cancro alla prostata, secondo alcuni ricercatori americani.

I ricercatori dell’Ohio State University College of Medicine e del Fred Hutchinson Cancer Research Center di Seattle hanno firmato uno studio, pubblicato sul Journal of the National Cancer Institute, collegato all’Università di Oxford, in Inghilterra.

Già nel 2011 lo stesso team di scienziati aveva trovato un collegamento tra le elevate concentrazioni di Omega-3 nel sangue e l’insorgenza di uno dei più aggressivi tumori alla prostata.

Secondo lo studio, gli uomini che assumono integratori a base di Omega-3 sviluppano il tipo più aggressivo di cancro in una percentuale che è del 71% superiore rispetto a chi non fa uso della sostanza.

Il rischio di tumore meno letale è, invece, del 44% più alto tra coloro che consumano integratori, rispetto alle persone che non utilizzano le capsule.

I livelli di concentrazione di Omega-3 equivalenti a più due porzioni di pesce alla settimana, secondo lo studio, sono correlati alla malattia.

Potrebbe interessarti anche:

You must be logged in to post a comment Login