UA-72767483-1

Una tazza di tè caldo al giorno contro il glaucoma

Filed under In evidenza, Lifestyle, Salute

Bere una tazza di tè caldo, almeno una volta al giorno, abbassa significativamente il rischio di sviluppare il glaucoma. Lo sostiene un nuovo studio statunitense.

Il glaucoma provoca pressione intraoculare, danneggiando il nervo ottico, e rappresenta una delle principali cause di cecità in tutto il mondo.

Il team statunitense, per giungere alle sue conclusioni, ha esaminato i dati del National Health and Nutrition Examination Survey (NHANES) del 2005-2006, raccolti negli Stati Uniti.

Il sondaggio ha riguardato circa 10.000 persone di età pari o superiore a 40 anni, sottoposte a interviste, esami fisici, analisi del sangue e test oculari per il glaucoma.

Tra i 1.678 partecipanti, che avevano fatto un esame oculistico completo, il 5% degli adulti aveva sviluppato il glaucoma.

E’ emerso che quelli che avevano bevuto tè caldo ogni giorno avevano avuto un rischio di glaucoma più basso.

Dopo aver preso in considerazione fattori potenzialmente influenti, come il diabete e il fumo, è risultato che i bevitori di tè caldo avevano avuto il 74% meno di probabilità di avere il glaucoma.

Ininfluente ai fini del glaucoma era stato invece bere tè deteinato, tè freddo, caffè o altre bevande.

Il tè contiene antiossidanti, agenti antinfiammatori e neuroprotettivi, che possono influire sulla salute degli occhi e proteggono anche dal rischio di sviluppare malattie cardiache, cancro e diabete.

Naturalmente non si può concludere che il solo bere tè caldo possa prevenire il glaucoma e sono necessari altri studi per determinare gli effetti positivi di questa bevanda, anche se la nuova ricerca, pubblicata nel British Journal of Ophthalmology (ANI), risulta molto interessante.

 

.

You must be logged in to post a comment Login