UA-72767483-1

La demenza triplicherà entro il 2050

Filed under In evidenza, Lifestyle, Salute

Il numero di persone con demenza triplicherà nel mondo, passando dagli attuali 50 milioni ai 152 milioni entro il 2050.

Le informazioni provengono dall’Organizzazione mondiale della sanità (OMS), che ha lanciato la scorsa settimana l’Osservatorio mondiale sulla demenza, una piattaforma online che controlla la malattia la cui evoluzione accompagna “l’invecchiamento della popolazione mondiale”.

Il direttore generale dell’OMS, Tedros Ghebreyesus, ha sottolineato che quasi 10 milioni di persone sviluppano la demenza ogni anno. Di questi, 6 milioni vivono nei paesi a basso e medio reddito.

Per il capo dell’agenzia, oltre alle “immense sofferenze” dei pazienti, questa sfida crescente dovrebbe servire da allarme e richiedere più attenzione, per “garantire che tutte le persone che vivono con demenza, ovunque esse siano, abbiano le cure di cui hanno bisogno “.

La demenza costerà all’anno una somma pari a oltre l’1% del prodotto interno lordo globale.

Potrebbe interessarti anche:

You must be logged in to post a comment Login