Scritture di mestiere: 3 giorni di incontri e approfondimenti

Filed under Cultura e Società, Italia, Notizie

Produzioni Ininterrotte, progetto dell’Associazione Crespi d’Adda, sarà ospite alla sesta edizione di Scriba (10-11-12 novembre a Bologna) il primo festival in Italia dedicato alle scritture di mestiere. Tre giorni di incontri e approfondimenti, dove esperti e professionisti si confronteranno sulla scrittura in tutte le sue forme. Un’imperdibile occasione per creare un ponte, un legame tra chi esercita un lavoro legato alla scrittura e chi vorrebbe arrivarci, ma non sa a chi rivolgersi.

Scriba nasce da un’idea dell’associazione culturale Finzioni, che conta fra i soci Carlo Lucarelli, è da sempre attiva nella ricerca nel campo della narrazione. Il festival edizione 2017 si concentra sotto la cornice del Lavoro.

Per raccontare cos’è il Lavoro, Scriba si avvarrà dell’intervento di professionisti nei diversi campi, con incontri dinamici e coinvolgenti, che puntano ad abbattere le barriere tra relatore e pubblico, per uno scambio proficuo di idee. Solo dalla discussione e dall’approfondimento dei diversi punti di vista possono nascere nuove riflessioni e idee sul vasto mondo del Lavoro e della sua Letteratura. Mai come in questi anni tema centrale della vita del singolo e di nazioni.

 

È previsto un ricco calendario di incontri che saranno distribuiti in due punti nevralgici della citta: la Libreria Coop Zanichelli e la biblioteca Sala Borsa.

 

Tra questi segnaliamo quelli di domenica 12 novembre 2017 proposti e curati in collaborazione con Produzioni Ininterrotte – Festival della Letteratura del Lavoro:

 

Ore 15.30 – Libreria Coop Zanichelli

Il lavoro nelle città ideali

FABIO ISMAN (giornalista e inviato speciale)

con GIORGIO RAVASIO (Presidente dell’Associazione Crespi D’Adda)

 

Ore 17.00 – Sala Borsa – Sala Incontri

Scrivere una fiaba

GISELLA LATERZA (Autrice di una raccolta di fiabe “La signora dei gomitoli”)

Potrebbe interessarti anche:

You must be logged in to post a comment Login