Al lavoro in bici? Come fare palestra…

Filed under In evidenza, Lifestyle, Salute

Sei in sovrappeso e non hai tempo per la palestra puoi perdere peso in modo efficace e veloce come in un centro fitness, andando in bicicletta a lavorare, secondo un nuovo studio, i cui risultati hanno mostrato che anche utilizzare una moto è una buona alternativa all’esercizio fisico nella lotta contro il sovrappeso e l’obesità.

Le persone dello studio, che erano andate a lavorare in bicicletta, erano state fisicamente attive e avevano bruciato la stessa quantità di calorie a settimana come quelle che si erano avvalse dell’alta e moderata intensità di esercizio fisico in palestra.

“Questa è una buona notizia per le molte persone in sovrappeso che non possono avere il tempo o l’inclinazione ad unirsi a un centro fitness perché devono anche andare a prendere i propri figli e preparare la cena dopo il lavoro”, ha dichiarato Bente Stallknecht, professore dell’Università di Copenaghen, autore dello studio.

“I nostri risultati dimostrano che è possibile combinare il trasporto da e verso il lavoro con un efficace esercizio fisico”, ha aggiunto Stallknecht.

Per lo studio pubblicato sul ‘Journal International of Obesity’, il team del dottor Stallknecht ha suddiviso 130 partecipanti in modo casuale in quattro gruppi: un gruppo di ciclisti, due gruppi che facevano esercizi nel tempo libero (alta e moderata intensità) e un gruppo di controllo. I partecipanti avevano 20-45 anni e un indice di massa corporea (BMI) di 25-35 kg / m2.

Dopo sei mesi, i risultati del gruppo di controllo sono stati messi in relazione agli altri tre.

La massa grassa era stata ridotta di 4,5 kg nel gruppo che aveva fatto esercizio ad alta intensità nel tempo libero; di 2,6 kg nel gruppo che aveva compiuto esercizio a moderata intensità e dai 4,2 kg nel gruppo che aveva guidato la bici per andare a lavorare.

“La guida della bicicletta da e verso il lavoro è un efficace mezzo per ridurre la massa grassa come fare esercizio fisico durante il tempo libero”, ha spiegato Jonas Salling Quist, assistente alla ricerca presso la facoltà che ha compiuto la ricerca.

 

Potrebbe interessarti anche:

You must be logged in to post a comment Login