Lo shopping online rovina i nostri muscoli

Filed under In evidenza, Lifestyle

Andare a fare shopping finora ha rappresentato una forma di movimento. Adesso, però, con le vendite online, lo stare davanti a un computer può influenzare la forza muscolare e la salute delle ossa.

A dirlo, un gruppo fisioterapisti, che con un sondaggio fatto su oltre 2.000 persone ha trovato che, il 24% dei 65enni e oltre, non si muove più per fare gli acquisti della settimana.

Questo ha aumentato in loro il rischio di cadute e di sviluppare altri problemi di salute.

Il professor Karen Middleton, direttore generale della Chartered Society of Physiotherapy, nel Regno Unito, autore dello studio, ha dichiarato: “Lo shopping online può essere molto conveniente, ma significa che stiamo perdendo alcuni dei metodi che esistevano per rafforzare i nostri muscoli. Stiamo portando meno borse a casa dal supermercato perché gli acquisti arrivano alla nostra porta”.

“Aspettando anche a casa la consegna di altri beni, mentre in passato saremmo usciti per comprarli”, ha aggiunto l’esperto, vuol dire perdere occasioni per “mantenere la forza e essere attivi”, che non è solo andare in palestra, ma qualcosa che si deve cercare di costruire con più sistemi nella vita quotidiana.

L’autore ha comunque sottolineato di non essere contro il progresso, ma di star solo dimostrando che lo shopping online può avere delle conseguenze negative rilevanti sul corpo.

Nell’età digitale è sicuramente più facile e accessibile per tutti fare shopping, ma i negozi online, dando molte comodità, stanno rovinando i muscoli delle persone, dice lo studio.

Si stanno perdendo alcuni dei metodi che esistevano per rafforzare i propri muscoli.

Secondo il nuovo lavoro, rimanendo a casa e ordinando tutto direttamente online, le persone perdono un’intera gamma di esercizi di rafforzamento muscolare essenziale.

You must be logged in to post a comment Login