La luce che tiene lontano il diabete

Filed under In evidenza, Lifestyle, Salute

Alcuni ricercatori hanno trovato che il diabete di tipo 2 potrebbe essere tenuto lontano utilizzando degli occhiali che rilasciano una luce luminosa negli occhi.

Gli occhiali, chiamati Re-Timer, hanno quattro piccole luci nel telaio e sono stati progettati per aiutare a regolare l’orologio del corpo.

Originariamente sviluppati alla Flinders University, in Australia, per contribuire a trattare i problemi del sonno, essi aiutano a regolare l’orologio del corpo che, a sua volta, regola il rilascio di alcuni ormoni.

Il rilascio degli ormoni che controllano i livelli di zucchero nel sangue, è “irregolare nelle persone con pre-diabete”, secondo lo studio.

“L’esposizione alla luce può avere degli effetti profondi su alcuni ormoni del corpo, hanno detto gli studiosi del Centro endocrino di Londra, autori della ricerca.

I pazienti con pre-diabete devono indossare gli occhiali per un’ora ogni mattina per quattro settimane.

L’insulina aiuta a spingere il glucosio nelle cellule dove può essere usato per l’energia. Solitamente con il pre-diabete, le cellule non rispondono molto bene. Se il corpo diventa insulino-resistente, le cellule non possono assorbire il glucosio e questo va nel sangue.

I ricercatori sperano che il nuovo trattamento possa aiutare a ripristinare l’orologio del corpo per aumentare la sensibilità all’insulina e ridurre i livelli di zucchero nel sangue.

Lo studio, pubblicato sul ‘Journal of Biological Rhythms’, ha trovato una risposta positiva alla terapia della luce brillante, dopo 10 sessioni di 30 minuti, fatte ogni mattina.

Nei pazienti è stato registrato un aumento della sensibilità dell’insulina.

Potrebbe interessarti anche:

You must be logged in to post a comment Login