Orbetello Jazz Festival: la grande musica jazz “conquista” la Laguna toscana

Filed under Intrattenimento, Italia, Notizie, Regioni

La grande musica jazz “conquista” la Laguna toscana. Con un nuovo weekend tutto da ascoltare, si avvia verso la fine la prima fortunata edizione dell’Orbetello Jazz Festival, il calendario di concerti che porta il grande jazz internazionale in uno dei luoghi più suggestivi della Maremma grossetana.

 

Un palcoscenico d’eccezione quale la terrazza sulla Laguna della Polveriera Guzman (via Mura di Levante – Orbetello – GR) ospiterà i protagonisti della rassegna realizzata dal Comune di Orbetello per la direzione artistica di Paolo Rubei dell’Alexanderplatz di Roma.

 

Due i concerti in programma per l’Orbetello Jazz Festival.

 

Sabato 2 settembre si viaggia sulle ali del ricordo e della piacevole malinconia con Mille bolle blu, lo spettacolo nato da un’idea di Gino Castaldo che grazie all’incantevole e vibrante voce di Nicky Nicolai, accompagnata e impreziosita dal sax di blasone mondiale di Stefano di Battista (artista che vanta collaborazioni sontuose con il teatro, cinema, tv e che pubblica per Blue Note Records) e il suo quartetto, fa rivivere le canzoni che hanno fatto la nostra storia. Sul palco cinque formidabili artisti: Nicky Nicolai (voce), Stefano Di Battista (sax), Andrea Rea (pianoforte), Daniele Sorrentino (basso e contrabbasso) e Roberto Pistolesi (batteria)

 

Gran finale il 3 settembre con Yakir Arbib Trio. Pianista e compositore, vero re dell’improvvisazione, Yakir Arbib è esperto sia nella musica classica che nel jazz. Vincitore diinnumerevoli premi internazionali, gira il mondo dando vita a recital unici, con composizioni improvvisate sul posto, spesso ispirate ad un tema particolare. Con lui, sul palco, due straordinari musicisti: Roberto Giaquinto newyorkese d’adozione (batteria) e Francesco Ponticelli (contrabbasso).

 

I concerti avranno inizio alle ore 21.30

Potrebbe interessarti anche:

You must be logged in to post a comment Login