UA-72767483-1

Le rocce della luna contengono acqua

Filed under Varie

luna
Le rocce lunari contengono acqua. La scoperta costringe a riscrivere la storia della luna.

Continuando ad analizzare i campioni di roccia arrivati sulla terra dalla luna durante le missioni Apollo, i ricercatori dell’Università di Notre Dame hanno scoperto che il nucleo della luna in passato conteneva acqua quando la roccia più esterna non si era ancora solidificata.

Uno studio pubblicato su “Nature Geoscience”, smentisce la convinzione degli scienziati, secondo cui l’acqua trovata nelle rocce lunari è giunta dallo spazio esterno, da comete, da meteoriti o tramite il vento solare.

È molto probabile che la storia della luna debba essere riscritta da zero, dato che la storia tracciata dopo le missioni Apollo non è più sostenibile.

I ricercatori dell’università francese di Notre Dame coordinati da Hejiu Hui, hanno scoperto che i grani di metallo che si trovano nelle rocce dalla luna contengono dell’acqua in quantità molto piccola ma misurabile.

Secondo questo nuovo studio, l’acqua era presente nelle zone più interne della luna ancor prima che esse si solidificassero.

Le nuove scoperte smentiscono anche la teoria secondo cui la luna si è formata dai detriti lasciati dalla collisione tra la terra e un altro corpo celeste dalle dimensioni di Marte.

Potrebbe interessarti anche:

You must be logged in to post a comment Login