UA-72767483-1

I latticini magri contrastano la depressione

Filed under In evidenza, Lifestyle, Salute

Una nuova ricerca ha trovato che i latticini a basso contenuto di grassi possono aiutare a tenere a bada l’ansia e la depressione.

Per il loro studio, i ricercatori hanno studiato l’impatto del solo il consumo di taluni prodotti lattiero-caseari magri e grassi, in relazione al rischio di sviluppare i sintomi della depressione.

Il team di ricercatori (di Giappone e Cina) ha condotto lo studio su 1.159 adulti di età compresa tra 19 e 83 anni. Tutti manifestavano depressivi tra cui esaurimento, tristezza, ansia e impotenza.

I ricercatori hanno valutato il legame tra l’ingestione di latte intero e a basso contenuto di grassi. I partecipanti hanno risposto un questionario su quanto spesso consumassero latte intero, scremato o yogurt. La depressione è stata valutata con una scala di auto-valutazione che viene utilizzata per determinare se qualcuno soffre di depressione. Fattori come età, sesso, salute e nutrizione sono stati considerati.

I partecipanti hanno segnalato quanto spesso consumassero latte magro, intero o yogurt in un questionario dietetico. L’assunzione di formaggi, burro e di altri prodotti lattiero-caseari non è stato preso in considerazione.

Il team ha identificato i sintomi depressivi nel 31,2 per cento degli uomini e nel 31,7 per cento delle donne.

E’ emerso, rispetto agli adulti che avevano riferito di non consumare latticini a basso contenuto di grassi, che coloro che avevano consumato latte magro e yogurt in misura di uno – quattro volte alla settimana avevano meno probabilità di avere i sintomi della depressione.

I risultati sono rimasti invariati dopo la considerazione di un numero di fattori, quali età, dieta , stile di vita e stato di salute.

“I risultati attuali indicano che una maggiore frequenza di consumo di latticini a basso contenuto di grassi può essere associata con un più basso numero di sintomi depressivi”, dice lo studio.

Nessun collegamento è stato trovato tra il consumo di prodotti lattiero-caseari interi e la depressione.

Consumare alimenti con un basso contenuto di grassi era di moda negli anni ‘ 90, ma negli ultimi anni, molti esperti nutrizionisti hanno riscoperto i benefici dei grassi. Il nuovo studio invece ha rivalutato i latticini magri.

 

Potrebbe interessarti anche:

You must be logged in to post a comment Login